Capo Vaticano

Offerte vacanze Capo Vaticano 2016

Offerte Calabria

Panarea

Panarea Isole EoliePanarea delle Isole Eolie , l’antica Euonimo, è un’isola molto scenografica, una delle più incante­voli dell’arcipelago. L’isola, le piccole isole (Basiluzzo, Dattilo, Lisca Bianca) e gli isolotti (Bottaio, Lisca Nera, Panarelli e le Formiche) sono da considerarsi parti dello stesso complesso vulcanico: rappresentano i resti di centri eruttivi im­piantatesi su una stessa unità morfologica costituita da un rilievo vulcanico sot­tomarino. La formazione dell’isola, la più antica dell’ Arcipelago Eoliano, è attri­buita al Siciliano da keller e al Milazziano da Pichler. Nella parte emersa è impiantato un vulcano - strato, di cui attualmente rimane la parte orientale, sui fianchi successivamente si sono formati centri eruttivi secon­dari sotto forma di cupole di ristagno. A occidente le pendici presentano aspri appicchi e pareti rocciose chiazzate di verde. L’isola è costituita da un grande ammasso di andesite che si sovrappone alle rio­liti colonnari visibili all’estremità settentrionale detta Calcara e a quella meridio­nale denominata Milazzese. L’abitato è sparso pittorescamente sulle falde orientali con le sue candide ca­sette attorniate da oliveti e da rupi ciclopiche. Le abitazioni sono raggruppate in tre contrade che assumono rispettivamente i nomi di Iditella, di S. Pietro e di Drauto. Di primo piano è l’importanza di Panarea dal punto di vista paletnologico per il noto villaggio, del XIV sec. a.C. Eseguendo una gita in barca attorno a Pa­narea, sfilano, dinanzi allo sguardo meravigliato, panorami sui generis: colossali blocchi arrotondati o tagliati a prismi, isolati nel mare, scogliere coronate da alti pinnacoli e incantevoli insenature come Cala Junco. Per il turista, che si reca a Panarea, è doveroso eseguire un giro attorno all’isoletta di Basiluzzo dalle coste ricche di anse. L’isola di Panarea è stata abitata fin dell’età neolitica. Si hanno belle testimo­nianze del periodo dello stile di Diana sul Timpone del Corvo e della Calcara (strato di base).Nella località Piano Quartana sono state trovate tracce di un insediamento ap­partenente all’inizio dell’età del Bronzo. Alla Punta di Peppe Maria e alla Calcara (strato II) sono cospicue le tracce della cultura di Capo Graziano e cioè dal XVIII o XVII sec. al 1400 a.C. Sul promontorio di Punta Milazzese all’estremità Sud Est si sviluppa un villaggio di capanne risalenti alla media età del Bronzo (1400-1270 a.C).


You are here: Home

pubblicità Capo Vaticano Calabria© Pubblicom S.a.s. P.Iva 03057570792 - Azienda di promozione turistica presente sul territorio di Capo Vaticano di Ricadi nei pressi di Tropea in Calabria.